Aardmonnik

E’ una oud bruin. Punto. Una perfetta oud bruin. Astenersi perditempo: le oud bruin o ce le hai in testa (e conseguentemente nel palato) o non ce l’hai. Non si imparano ad apprezzare: o le si apprezzano alla prima, o le si rifiutano, sempre alla prima. Preparata miscelando il 70% di birra fresca con il 30% di birra maturata in botti per 18 mesi, usando in batteria una serie di ingredienti e spezie (fra gli altri: malto caramellato, mais, luppolo Hellertau e Bramling, cannella, scorze d’arancio, timo e coriandolo) è classicamente complessa. Scura, con riflessi ambrati, senza schiuma, quasi piatta in quanto pochissimo carbonata, ha aroma vinoso, virante sull’acetato, e gusto articolato e caldo: vino, spezie, un che di terragno e muffato. Non filtrata, non pastorizzata, ad alta fermentazione: una oud bruin classica (solo la gradazione alcolica è leggermente superiore al range). Punto. 8% Vol. Degustata in bottiglia Ottobre 2007, © A.Laschi

Lascia un commento