Vicaris Generaal

vicaris_generaalBella birra nello stile delle Abbey beer scure del Belgio, brassata alla De Proef ma “targata” Dilewyns, della quale avevamo già conosciuto allo Zythos dello scorso anno la Vicaris Triple e lo splendido “esperimento” rappresentato dalla Vicardin Triple Gueze. Una birra, questa Generaal,  ad alta e triplice fermentazione,  prodotta senza aggiunta di alcun tipo di spezie e con tre tipi di malto. Una birra “di gusto” e “gustosa”, robusta e ben fatta, morbida quanto basta, con note tostate e di liquirizia ben spartite sia nel gusto che nell’aroma. Ha un bel colore rosso-bruno, limpido e profondo, e una schiuma morbida e cremosa che le conferisce un bel cappello. Corpo rotondo, non troppo consistente, dalla frizzantezza media. Lasciano soddisfatti il buon equilibrio gustativo, con i luppoli che ben contengono la rotondità e dolcezza del malto, e il bel finale morbido ed elegante, che rendono ben caldi e mobidi palato e cervello. Birra più adatta alla stagione fredda che all’attuale, ottima per accompagnare un dopo cena e dolci al cucchiaio. Assaggiata in bottiglia da 0,33. Alc. 8,8% vol. ©Alberto Laschi

2 Responses to “Vicaris Generaal”

Lascia un commento