Zeitgeist

locandina mostra zeitgeist

IL birrificio scozzese Brewdog ha lanciato questa lager scura alla  Austin Gallery di Londra in occasione della mostra di Heather Brennan, il grafico che disegna le loro etichette, compresa questa, eccezionale. E l’ha lanciata con un nome evocativo: lo “spirito del tempo” (zeitgeist), ma “usato al contrario”. Di solito, infatti, quando si usa l’espressione  “spirito del tempo” si intende indicare la tendenza culturale predominante in una determinata epoca. Questa birra invece è il prestesto per  porsi (da parte dei produttori ovviamente) al di là dell’attuale tendenza spiritual/temporale, che tende (loro dicono, ma è difficile non trovarsi d’accordo su questo) a rivestire tutti gli uomini della medesima uniforme spirituale. E si pongono al di fuori del tempo “riesumando” una tipologia birraria che viene da un posto e da un tempo relativamente lontani.

zeitgeistherold

Nel brassare la Zeitgeist infatti i mastri birrari della Brewdoog si sono ispirati alle lager scure della Repubblica Ceka, che, prima che i moderni metodi di maltazione stravolgessero il tutto, avevano un colore così scuro, quasi nero, come quello della Zeitgeist. Fermentata a 10° C con i lieviti da lager, usando malti Pale, Caramalt, Roasted Pale Chocolate e Munich, luppoli Cascade Chinook e Saaz e lievito Ceko, questa dark lager è birra scura come la notte, dal corpo molto watery e dalla beva facile ma non banale. Tanta liquirizia e tanto malto arrostito, che la caratterizzano come birra asciutta e dalla tendenza quasi affumicata, perfetta in abbinamento a salumi stagionati. Relativamente poco frizzante, dalla schiuma fine e dalla veloce scomparsa, ha naso leggero (è la parte un po’ più “debole” della birra), ma retrogusto “bello perché vario”. Infatti oltre al caffè, alla liquirizia, al malto di sottofondo viene fuori un bel luppolo agrumato e leggermente citrico che ben assortisce l’insieme. Meno estrema della Atlantic IPA, sicuramente originale e non banale: è il loro marchio di fabbrica. Assaggiata in bottiglia da 0,33; alc. 5% vol.; ©Alberto Laschi.

label zeit

Lascia un commento